Ora Si Fa Sul Serio!

Con l’aggiunta di alcuni ingredienti chiave, ProRender è ora ad un livello superiore

Con ProRender, è possibile usare la potenza della GPU praticamente su ogni macchina per realizzare rendering fisicamente accurati. Cinema 4D R20 integra le funzionalità chiave necessarie per qualsiasi produzione di rendering.

Subsurface Scattering

La bellezza non è solo questione di facciata: i rendering realistici tengono conto anche della luce che si disperde al di sotto delle superfici. Un semplice shader Subsurface Scattering vi permette di ottenere un rendering davvero realistico di pelle, cera, marmo e altro ancora.

Previous slide
Next slide

Motion Blur

Non è possibile trasmettere una vera idea di movimento senza le sfocature. ProRender, nella Release 20, supporta sia il Motion Blur Lineare per semplici animazioni PSR, sia il Motion Blur Sub-Frame per le deformazioni. Quando si utilizza la funzione Motion Blur Sub-Frame, i risultati di ogni sub-fotogramma vengono calcolati in modo da ottenere risultati di rendering più veloci e di qualità superiore con il minor numero possibile di iterazioni per fotogramma.

Rendering Multi-pass

Sbloccate la potenza nel compositing con il nuovo workflow multi-pass di ProRender. Oltre all’illuminazione standard e all’emissione di pass, è possibile restituire le Coordinate Globali, le UVW, i pass normali e di profondità. Isolate i vostri materiali con un pass ID Materiale o ID Oggetto, o assegnate colori a specifici gruppi di oggetti all'interno del tag Compositing. Potete anche scegliere se ciascun singolo dato andrà trasmesso in anti-aliasing in base a come prevedete di utilizzarlo durante il compositing.

modificare e perfezionare le singole aree di un rendering lavorando con gli ID di un gruppo di oggetti

Altri Miglioramenti

TEXTURE OUT OF CORE

Liberatevi da qualsiasi costrizione in termini di memoria GPU, ed inviate texture ad alta risoluzione on-demand alla scheda grafica.

UN CONTROLLO CAPILLARE

Ottimizzate la velocità e la qualità del rendering grazie ai singoli controlli per le profondità Diffusione, Lucentezza, Rifrazione e Ombre.

RILEVATORE OMBRE

Isolate le varie ombre per un facile lavoro di compositing degli oggetti 3D nei metraggi o nelle immagini statiche.

ALTRE FUNZIONI SUPPORTATE

Nella Release 20, ProRender supporta il Colore MoGraph, il Cielo Fisico e il rendering nativo del disturbo basato su Voronoi.

Video