Workflow

Il workflow semplice e veloce di Cinema 4D da sempre permette di creare iterazioni di pari passo con lo sviluppo del progetto. Grazie al rendering diretto nella viewport, incluso nella Release 19, e ad altri importanti miglioramenti al workflow, avrete sempre a vostra disposizione degli style-frame da sottoporre ai clienti per l’approvazione.

Miglioramenti alla
Viewport

Ma questo è un rendering o un OpenGL in tempo reale? 


La Release 19, in aggiunta a SSAO e Tassellatura, integra il supporto di Screen Space Reflections e Profondità di Campo OpenGL. La vista OpenGL è talmente valida da poter essere utilizzata per creare delle anteprime di rendering per l’approvazione dei clienti, grazie anche al nuovissimo supporto nativo del formato MP4.

Create qualsiasi anteprima dalla vostra scena!

Riflessioni

Trasparenza

Ombre

SSAO

Tassellatura

Profondità di Campo

Video
Previous slide
Next slide

Oggetto LOD
(Livello di Dettaglio)


Con il nuovo Oggetto LOD è possibile massimizzare la velocità della viewport e del rendering, creare nuovi tipi di animazione, o preparare risorse ottimizzate per i videogiochi. Potete semplificare gli oggetti e le gerarchie in modo automatico in base alla dimensione dello schermo, alla distanza della camera e ad altri fattori. Un nuovo elemento di interfaccia intuitivo permette di definire e gestire in modo facile i parametri LOD e l’esportazione dei vostri livelli di dettaglio per l’utilizzo nei maggiori motori per videogiochi.

Guarda il Video

Nuovo Nucleo per i Media


Come parte del nostro impegno di modernizzazione, il supporto di Cinema 4D per i formati immagine, video e audio è stato completamente rivisto, per aumentarne l’efficienza in riferimento a velocità e memorizzazione. Cinema 4D ora supporta in modo nativo il formato MP4 senza QuickTime, quindi sarà più semplice che mai inviare anteprime di rendering, incorporare video come texture o realizzare il motion tracking dei metraggi. I formati di importazione ed esportazione sono, come mai prima d’ora, molto più robusti e ricchi di funzionalità.

Riproduzione più
veloce nelle texture

Efficienza elevata
della memoria

Più formati
supportati

AGGIORNAMENTO DEI FORMATI DI SCAMBIO

Esportate oggetti LOD e oggetti selezionati tramite FBX e Alembic. Renderizzate ed eseguite il ri-timing del motion blur in modo preciso, con il supporto dell’interpolazione dei subframe per i file Alembic.

NUOVE FUNZIONI EVIDENZIATE

Con il comando Evidenzia Nuove Funzioni è possibile identificare rapidamente le nuove funzionalità della Release 19 (o della R18) o di tutorial specifici.