MAXON | 3D for the world

Cinema 4D R18

Simply inspiring

Watch R18 Overview

Cinema 4D RELEASE 18

La Release 18 di Cinema 4D mette a disposizione degli artisti di motion graphics nuovi e potenti strumenti, rendendo il workflow VFX accessibile a tutti. I professionisti della visualizzazione e gli sviluppatori di videogiochi potranno avvalersi di nuove opportunità, così come numerosi miglioramenti al workflow, alla modellazione, all’animazione e agli shader porteranno qualsiasi artista di Cinema 4D ad un livello superiore.

Guarda il Video Watch Making of

 

Complete Feature List

Fratturazione
Voronoi

Distruzione… non-distruttiva!

Abbattete i muri con il nuovo oggetto Frattura Voronoi! Frantumate sistematicamente qualsiasi oggetto in frammenti procedurali, usando qualsiasi elemento per controllare la distribuzione dei frammenti. Create geometrie procedurali artistiche usando le spline, gli oggetti poligonali e le particelle. La Frattura Voronoi lavora sempre in tempo reale, il che significa che potrete cambiare gli elementi in qualsiasi momento. Essendo un oggetto nativo di MoGraph, funzionerà perfettamente con Dynamics e con tutti gli Effettuatori e le Decadenze desiderate.

Video
Previous slide
Next slide

Nuovi Strumenti Coltello

Taglia e Affetta!

Cinema 4D Release 18 fa un passo avanti con i nuovi strumenti Coltello completamente interattivi! Il nuovo strumento Taglio Lineare permette di disegnare dei tagli attraverso un oggetto (o addirittura più oggetti) ottimizzandoli al volo grazie ad un’anteprima interattiva. In seguito è possibile bloccare i nuovi bordi, rimuovere alcune parti o dividere gli oggetti in base ai tagli effettuati. Con il nuovo strumento Taglio Piano è possibile creare nuovi bordi utilizzando gli Assi Locali, Assoluti o quelli della Camera, oppure tracciare una linea per definire il piano, regolando poi numericamente la posizione e la rotazione del taglio o usando uno specifico cursore nella Viewport. Lo strumento Taglio Tracciato/Loop crea dei loop o dei tracciati simmetrici basati su una distanza proporzionale o assoluta rispetto ai bordi circostanti, conservando la curvatura quando si creano nuovi bordi. Tutti questi 3 nuovi strumenti sono disponibili come comandi separati, così da poter accedere alla modalità desiderata tramite abbreviazioni da tastiera o via Commander.

Più possibilità per la Modellazione

Taglio Piano

Taglio Loop

Taglio Lineare

Tracciatore Oggetto

Integrate le vostre creazioni di Cinema 4D nelle riprese reali con l’Object Tracker, l’ultima evoluzione dell’impegno di MAXON nel rendere accessibili a tutti il workflow e gli strumenti VFX. Ricostruite il movimento della camera e di qualsiasi oggetto per trasformare un file video in un mondo 3D. Aggiungete le Tracce Utente 2D alle caratteristiche chiave dell’oggetto e assegnatele all’Object Tracker – quindi ricostruite l’oggetto basandovi solo sulle Tracce o con l’aiuto di geometrie di riferimento. Potete ora integrare perfettamente ogni oggetto 3D in riprese live con estrema facilità.

Altre novità per l'Animazione - Quaternion, Costrizioni e Sposta Priorità

Video

Shaders
ed Effetti di Superficie

Cinema 4D Release 18 offre possibilità di rendering avanzate grazie ai nuovi shaders e alle nuove opzioni di shading. Con lo shader “Thin Film” potete riprodurre gli effetti iridescenti delle bolle di sapone e delle chiazze d’olio, o potete semplicemente aggiungere impronte o residui oleosi a qualsiasi superficie. L’Occlusione Ambientale Inversa può essere invece impiegata per creare maschere per i bordi rovinati o per imitare il Subsurface Scattering, per risultati di rendering più veloci. Lo shader Rilevatore Ombre offre un modo pratico per catturare le ombre e le occlusioni ambientali degli oggetti 3D, in modo da poterli inserire facilmente all’interno di riprese reali.  

 

Grandiosi Miglioramenti al Rendering - Shader Variazione, Parallasse, Riflettanza

Previous slide
Next slide

E’ solo una questione
di workflow

Cinema 4D offre da sempre un workflow veloce e intuitivo. Ora la Release 18 offre nuovi strumenti dotati di un’interfaccia accessibile e di facile comprensione. Inoltre la vostra finestra sul mondo 3D è stata rielaborata  in modo spettacolare, grazie a miglioramenti alla Viewport che includono l’SSAO (Screen Space Ambient Occlusion), la Tassellatura della Viewport per l’anteprima del Displacement, oltre ad una modalità di anteprima per la Riflettanza multi-livello.

Ottimizzazioni al workflow con integrazioni quali Motore Substance, RLM e scambio di Formati di File