Video "Tiny Tortures"

David Lewandowski ha utilizzato Cinema 4D per completare la clip di Flying Lotus dove Elijah Wood interpreta il ruolo principale.

David Lewandowski ha sempre preferito la confusione alla noia. Questo giustifica il mistero e le cose non dette che circondano certi elementi di “Tiny Tortures - Piccole torture", la clip surreale realizzata per uno dei motivi dell'album "Until the Quite Comes" del musicista Flying Lotus. Tuttavia, si può delineare facilmente la trama narrativa di questo video ipnotico e inquietante. Elijah Wood interpreta un ex giocatore di baseball che si rifugia nei farmaci per alleviare il proprio senso di colpa dopo un incidente che ha ucciso la sua ragazza e che gli è costato un braccio. Nel suo delirio di dolore, ha allucinazioni dove immagina che il suo braccio si rigeneri, mentre invece sta andando in overdose.

Oltre a dirigere “Tiny Tortures,” Lewandowski ha scritto la trama del video e ha creato buona parte delle animazioni e degli effetti visivi usando Cinema 4D. Conosciuto per il suo lavoro in TRON: Legacy, Lewandowski ha recentemente lavorato come animatore grafico per Oblivion. Con Steven Ellison (alias Flying Lotus) si sono conosciuti via Twitter. “Steven desiderava imparare di più sull'animazione, quindi ha detto in giro che stave cercando un guru di Cinema 4D, e le persone lo hanno indirizzato al sottoscritto,” ricorda ridendo Lewandowski.

I due si sono messi in contatto e hanno iniziato a passare del tempo insieme a Los Angeles, parlando di arte e del lore amore comune per il cinema Asiatico, in particolare per l'animazione giapponese. Trovare la giusta atmosfera per “Tiny Tortures” ha richiesto diversi test di movimento e camera, e Lewandowski ammette di essersi preoccupato un po' del fatto che il tutto sembrasse troppo oscuro. “Ma era un brano così pure-black che alla fine ci siamo messi daccordo,” ha ricordato.

Elijah Wood, un amico comune di Flying Lotus e di Lewandowski, ha subito accettato di recitare nel video, che si apre con lui disteso a letto e al buio vicino ad un comodino pieno di boccette di farmaci. All'improvviso tutto intorno a lui inizia a fluttuare, dalle monetine ai plettri, dalle palle da baseball allo smartphone, riunendosi a formare un cyber-braccio meccanico. Il concept-artist Ben Mauro, uno dei tanti membri del team creativo freelance messo in piedi da Lewandowski per il video, ha ideato il design del braccio.

Braccio Immaginario

Dustin Bowser ha curato la maggior parte degli effetti di Tiny Torture. L'animazione e il rigging sono stati realizzati con Cinema 4D. Lewandowski ha progettato un rig apposito per le riprese in condizioni di scarsa illuminazione. Il braccio amputato realizzato in silicone e usato in molte riprese, è stato scannerizzato utilizzando Agisoft PhotoScan in modo da creare un dual-digitale integrato per le riprese in CG del braccio. "Volevo che l'immagine fosse più scura possibile, solo alcune luci digitali dal basso ai quali aggiungere effetti, in modo che tutto prendesse vita nell'ombra", racconta Lewandowski.

Per fare questo, Lewandowski ha modificato il rig del braccio includendo righe di LED dimmerabili, allo scopo di garantire una buona visibilità senza inquinamenti luminosi nelle immagini piatte. I LED inoltre sono stati utilizzati in alcune parti della stanza in ombra per aggiungere informazioni parallasse per PFTrack. Il Motion capture per il braccio è stato piuttosto semplice, racconta Lewandowski. "A volte abbiamo utilizzato una protesi del moncone del braccio per rimuovere in digitale i pixel del braccio reale."

Il direttore tecnico personaggi Bret Bays e il direttore tecnico per il rigging Patrick Goski hanno trovato una soluzione per il rigging che facesse sembrare che il braccio crescesse in sintonia con gli oggetti fluttuanti. "Alla fine però il rig del braccio digitale si presentava lento e difficile da lavorare"ricorda Lewandowski. "Era un rig grandioso, ma abbiamo dovuto modellare e comprare così tante risorse... e creare i fili da zero. Alla fine era piuttosto ingombrante! Per fortuna gli Xref ci hanno salvato la vita, rendendo il rig più gestibile" afferma Lewandowski

Lewandowski ringrazia anche Goski per l'utilizzo degli strumenti Sculpt di Cinema 4D, nel creare la ripresa sublime delle monete che fluttuano dalla ciotola sul comodino. L'idea era che le monete salissero dalla ciotola formando una specie di doppia elica, per poi passare attraverso la stanza verso il Wood. "Patrick ha realizzato circa 100 animazioni per ottenere una doppia elica che apparisse sciolta e astratta, creando la simulazione con MoDynamics per un risultato perfetto."

David Lewandowskis website: http://dlew.me


Making of video: http://dlew.me/Flying-Lotus-Process


Tiny Tortures video: vimeo.com/54585743

Previous slide
Next slide